RomeVideogameLab sta per tornare con una “special edition”, speciale almeno quanto lo è questo 2020, con talk, lectio e workshop, sia on-site negli studios di Cinecittà in via Tuscolana, che sul web per permettere a tutti di essere protagonisti.

Il tema di questa edizione così particolare è quello del rapporto tra videogame e scienza in tutte le sue declinazioni, con un occhio speciale alle questioni dell’ambiente ma anche al nesso scienza -creatività - fantascienza.

Qualche numero di un programma ricchissimo:

  • 80 laboratori per scuole e università
  • 5 lectio magistralis e 8 talk per docenti esperti addetti ai lavori e curiosi
  • 5 videogiochi in anteprima
  • 5 eventi per tutti gli appassionati di gaming
  • 15 postazioni retrogaming
  • 1 Mostra virtuale di GameArt

Presto sul sito il programma integrale.

RomeVideogameLab coinvolge molti partner cominciando dal Mibact, dalla Regione Lazio, dal CNR e da Unioncamere Lazio e Camera di commercio di Roma oltre a università e centri di ricerca di rilevanza internazionale. 

immagine-rvgl.jpg